photographer – donne che fotografano le donne 25 novembre

Per il quarto anno consecutivo le ong bresciane MMI, SCAIP e SVI propongono una mostra fotografica, unica nel suo genere, che decide di unire l’arte alla solidarietà.

photographer – Donne che fotografano le donne” si vuole distaccare nettamente dai temi delle precedenti mostre, ponendo l’accento non su un continente ma su un tema: la donna, e più precisamente la donna fotografata da un’altra donna. Quello che rimane costante è il filo conduttore, che è la volontà di legare la mostra ai progetti che le tre ong hanno nei Sud del Mondo.

In mostra gli scatti di una sessantina di fotografi di fama internazionale provenienti da collezioni e prestigiose gallerie di Brescia, Napoli, Milano, Lucca, Treviso,ecc. Ammireremo capolavori delle più grandi fotografe internazionali da quelle storiche come  Julia Margaret Cameron, Ruth Bernard, Diane Arbus e Francesca Woodman, alle più conosciute artiste contemporanee come Marina Abramovich, Cindy Sherman, Shirin Neshat, Annie Leibovitz.

A sostegno delle donne delle Comunità Resilienti del Mozambico saranno esposte ed acquisibili su offerta minima opere delle fotografe Ilaria Facci, Cinzia Battagliola, Antonella Monzoni, Carla Cinelli, Renza Grossi, Serena Gallini, Manuela Metelli, Silvana Wilhem, Alejandra Mendez, Piera Cavalieri, Chiara Boschi.

La mostra sarà curata dalla fotografa bresciana Cinzia Battagliola, con la collaborazione di Lucio Merzi.

Inaugurazione

venerdì 25 novembre  ore 19:00

Spazio Contemporanea

Corsetto Sant’Agata 22, Brescia

Aperta dal giovedì alla domenica dalle 15:30 alle 19, fino all’8 gennaio.

Aperture straordinarie su richiesta di gruppi e scuole.

 

Visualizza e scarica locandina in pdf

Visualizza e scarica la scheda progetto in pdf