Il Consiglio dello SVI si rinnova

E’ stato votato giovedì 24 novembre, il nuovo consiglio di amministrazione dello SVI – Servizio Volontario Internazionale. L’Assemblea dei Soci SVI, ha rinnovato all’unanimità il mandato al presidente uscente Paolo Romagnosi, che, rimarrà, quindi, alla guida dell’organismo per il prossimo triennio. Piena fiducia è stata data anche ai consiglieri candidati, tre tra quelli uscenti e cinque “new entry”: Giacomo Costa, Albino Franzoni, Davide Felappi,  Massimo Ginammi, Marina Lombardi, Giacomo Marniga, Mario Rubagotti e Giancarlo Zaninelli, oltre che a Don Carlo Tartari, direttore del Centro Missionario Diocesano di Brescia, come rappresentante della Diocesi senza diritto di voto.

Un consiglio formato da chi la storia dello SVI l’ha fatta e la sta facendo, da una rappresentanza di volontari attivi all’interno dell’organismo e da occhi esterni, che possono essere un valido,  efficace ed imparziale sguardo di analisi.

Un sentito ringraziamento va a i consigliere uscenti, per l’impegno, la passione e la dedizione di questi anni, certi che continueranno ad essere parte integrante della vita dello SVI

Una grande e bella nuova sfida per il Servizio Volontario Internazionale.