BRASILE e ZAMBIA – Emergenza COVID

Emergenza Covid – Sanitario

Inizio progetto: Giugno 2020

Durata del progetto: 3 mesi

Grazie ai fondi straordinari messi a disposizione dalla Conferenza Episcopale Italiana in risposta alla diffusione del Covid-19 nei Paesi a risorse limitate, lo SVI ha potuto realizzare due interventi di sostegno a strutture sanitarie in Brasile e in Zambia, in contesti in cui l’Organizzazione è già attiva, insieme ai partner locali, con progetti di cooperazione allo sviluppo.
In particolare, in Brasile le risorse sono state destinate all’Hospital das Bem Aventuranças di Viseu (Stato del Pará), gestito dalla Diocesi di Bragança. In Zambia, l’intervento è rivolto al centro di salute St. Kalemba di Kapembe (Manyinga), gestito dalla Diocesi di Solwezi.
I fondi hanno permesso ai due centri, entrambi dedicati alla prevenzione, cura e sensibilizzazione presso le comunità rurali locali, di dotarsi di dispositivi di protezione per il personale sanitario ed i pazienti, nonché di strumenti diagnostici e terapeutici basilari per l’affronto della pandemia.
Le risorse assegnate all’ospedale in Brasile sono 14.125€, mentre al centro di salute in Zambia 11.555€.

Finanziatore

Conferenza Episcopale Italiana (CEI)

Partner

In Brasile: Hospital das Bem Aventuranças di Viseu (Stato del Pará), gestito dalla Diocesi di Bragança.

In Zambia: centro di salute St. Kalemba di Kapembe (Manyinga), gestito dalla Diocesi di Solwezi

Le nostre micro