Pages Menu
Categories Menu

Dona Ora

Puoi sostenere lo SVI in vari modi:

         

donoVersamento o Bonifico:

c/o Banca Etica, filiale di Brescia Codice Iban:

IT71C0501811200000015040306

Donazione online

con PayPal (basta un clic su DONAZIONE)

Offerta online

sostenendo una Micro

Posta

Conto corrente n° 10236255 intestato a SERVIZIO VOLONTARIO INTERNAZIONALE, Via Collebeato, 26 – 25127 Brescia

 

DEDUCIBILITA’ FISCALE

Lo SVI è una Ong (Organizzazione Non Governativa) riconosciuta dal Ministero degli Affari Esteri ed è anche una Onlus (Organizzazione Non Lucrativa di Utilità Sociale). Per questo motivo le offerte alla nostra associazione sono, agli effetti fiscali, deducibili o detraibili a scelta dell’offerente.

MODALITÀ DETASSAZIONE

Normativa relativa alle agevolazioni fiscali per le donazioni effettuate dal 01 gennaio 2018

Il privato o l’impresa che effettuano una donazione alla nostra associazione possono decidere liberamente il trattamento fiscale di cui beneficiare così come previsto dalla revisione del Codice del Terzo Settore (Art. 83 del Decreto Legislativo 117/2017) che amplia i benefici fiscali per le donazioni svolte dal 01/01/18 a favore degli Enti del Terzo Settore:

Per le persone fisiche

Donazioni a favore delle ONLUS:

  • l’erogazione è detraibile dall’imposta lorda ai fini IRPEF per un importo pari al 30% per un importo complessivo non superiore a € 30.000 in ciascun periodo d’imposta.
  • l’erogazione è deducibile dal reddito dichiarato nel limite del 10% del reddito dichiarato stesso senza vincoli di tetto massimo.

Per le società

Donazioni a favore delle ONLUS:

  • l’erogazione è deducibile dal reddito dichiarato nel limite del 10% del reddito dichiarato stesso senza vincoli di tetto massimo

Si tenga comunque presente che

  • Le agevolazioni fiscali non sono cumulabili tra di loro.
  • Ai fini della detraibilità/deducibilità la donazione deve avvenire con mezzi di pagamento tracciabili (le donazioni in contante non rientrano in alcuna agevolazione).

Per conoscere la soluzione più adatta, è bene rivolgersi al proprio consulente fiscale di fiducia o al CAF di riferimento, conservando le ricevute/attestazioni dei pagamenti.