Pages Menu
Categories Menu

Galleria Fotografica



Buon nuovo inizio Maria Goretti

Posted by on 9:15 am in News | 0 comments

Buon nuovo inizio Maria Goretti

Carissima Maria Goretti, per te oggi inizia una nuova tappa, l’ennesima della tua intensa vita…ti aspetta l’Europa, la Svezia per l’esattezza! Hai accompagnato i volontari SVI per anni, sei stata il fulcro di tutti i progetti in Zambia…sarà difficile fare a meno di te, ma la felicità per questo tuo nuovo inizio la vogliamo condividere tutta! A te va il più sentito GRAZIE di tutto lo SVI...

read more

A.A.A. capo progetto Mozambico cercasi

Posted by on 4:02 pm in News | 0 comments

A.A.A. capo progetto Mozambico cercasi

Figura richiesta: Capo progetto Luogo di lavoro: Provincia di Inhambane – Aree rurali nei Distretti di Morrumbene, Homoine e Inharrime – Mozambico Il progetto “Fruitful Cooperation. Filiere della frutta inclusive e innovative in Mozambico”, co-finanziato da AICS è condotto da SCAIP in collaborazione con SVI e con un’ampia rete di partner e intende favorire l’inclusione economica delle famiglie contadine, con focus sull’empowerment socio-economico delle donne, attraverso l’accesso alle catene di valore aggiunto delle produzioni agricole nei Distretti di Morrumbene, Homoine e Inharrime. Il progetto prevede la presenza di un “Capo progetto” e di un “Responsabile sviluppo area rurale” e verrà condotto in collaborazione con il personale in loco e sotto la supervisione del “Rappresentante Paese”. I risultati a cui il progetto intende attendere sono: sviluppata la capacità produttiva della filiera dell’anacardio; ottimizzata la produzione e l’essiccazione di ananas, cocco e mango; attivata una cooperativa agricola che fornisce servizi di acquisto, trasformazione e commercializzazione dei prodotti delle filiere; e realizzata la disseminazione dei risultati in Mozambico sulle tematiche del cooperativismo e dell’inclusione economica.   Responsabilità: L’espatriato sarà incaricato delle attività seguenti: Coordinare le azioni di pianificazione, implementazione e monitoraggio delle attività progettuali, in collaborazione con le Ong in Italia. Coordinare e supervisionare tutte le attività previste nell’ambito del progetto in stretta collaborazione con l’espatriato “Responsabile area sviluppo rurale”. Preparare i contratti per il personale locale. Supervisionare il lavoro fatto sul campo dall’equipe del progetto e valutare le performance dello staff. Accompagnare e fornire supporto tecnico all’equipe locale, compresi i partner, per una corretta gestione del ciclo di progetto. Definire e implementare un sistema di Monitoring&Evaluation per assicurare l’avanzamento delle attività e il raggiungimento degli obiettivi preposti. Assicurare la gestione e amministrazione del progetto. Essere responsabile della redazione periodica dei rapporti tecnici sullo stato di avanzamento del progetto, sulla gestione amministrativa e sulla valutazione di impatto, secondo gli strumenti in uso presso l’Ong. Controllare mensilmente lo stato di avanzamento delle spese e la conformità al budget approvato; essere responsabile dell’eventuale elaborazione di varianti e del rendiconto annuale. Mantenere le relazioni istituzionali con autorità e altri attori coinvolti in maniera diretta o indiretta con il progetto in stretta collaborazione con il Rappresentante Paese. Realizzare studi di fattibilità e partecipare all’elaborazione di nuove proposte progettuali collegate al progetto.   Le attività si svolgeranno in collaborazione con l’equipe in loco. Requisiti essenziali:   Competenze ed esperienza nel settore cooperazione allo sviluppo, preferibilmente nel settore “sviluppo rurale”, microfinanza e catene del valore. Profilo professionale orientato al settore della cooperazione internazionale, con particolare riferimento alle funzioni gestionali dei progetti di sviluppo. Pregressa esperienza lavorativa in Mozambico (preferenziale); Esperienza pregressa in progetti di sviluppo all’estero (almeno 1 anno) Preferibile conoscenza della lingua portoghese. Buone conoscenze informatiche. Spiccate competenze/abilità relazionali, sia in riferimento ai rapporti istituzionali che a quelli interpersonali. Sensibilità e predisposizione al dialogo interculturale. Diplomazia e tatto   Data di inizio rapporto: Aprile 2018    Durata: 36 mesi Condizioni: contratto a progetto. Compenso di Euro 1.800 netti mensili. In aggiunta al compenso saranno forniti alloggio, visto, assicurazione, 1 viaggio/anno A/R da e per il Paese. Gli interessati possono mandare la propria candidatura inviando Curriculum Vitae accompagnata da una lettera di presentazione contenente l’autorizzazione al trattamento dei dati personali (D.Lgs 196/2003) all’indirizzo email: vacancy@scaip.it entro il 10 febbraio 2018, specificando nell’oggetto Capo progetto Mozambico Modalità di selezione: Ringraziamo tutti...

read more

Esserci è on line

Posted by on 8:54 am in News | 0 comments

Esserci è on line

E’ on line il nuovo numero di Esserci “Millennials”. Aggiornamenti dai nostri progetti, riflessioni sulle attività SVI in Italia, approfondimenti su temi di attualità…e ottimi consigli di libri, film e musica… e molto altro! Buona lettura! Clicca qui  

read more

KIDS – Sempre Bambini 1 dicembre

Posted by on 10:12 am in News | 0 comments

KIDS – Sempre Bambini 1 dicembre

Dall’ 1 dicembre al 7 gennaio, da Spazio Contemporanea a Brescia, in mostra gli scatti dei più noti fotografi del mondo, per un obiettivo solidale: sostenere i giovani delle periferie di Nairobi. Lo SVI, insieme a MMI e SCAIP, dopo il grande successo delle precedenti 5 edizioni organizzano un’esposizione di capolavori della fotografia internazionale riguardanti il mondo del’infanzia e dell’adolescenza. L’esposizione si svolgerà presso lo Spazio Contemporanea in corsetto Sant’Agata 22 a Brescia. Nella mostra, curata da Lucio Merzi in collaborazione con Antonio Comini e Cinzia Battagliola, saranno esposti un centinaio di capolavori della fotografia dall’ottocento ad oggi. Ci sono gli adolescenti di Wilhelm von Gloeden immersi nella luce siciliana come in una sorta di Arcadia ritrovata, ci sono i bambini di Lewis Hine, i cui visi sono diventati simbolo dei diritti dell’infanzia, ci sono le strade di Parigi raccontate dalla poesia di Willy Ronis. Si ripercorre il Novecento incontrando i neorealisti italiani, che attraverso i volti dei bambini hanno raccontato il Bel Paese che si riprendeva dal dramma della guerra e si proiettava verso un futuro di benessere economico. Non manca l’ironia, quella di Elliott Erwitt o di Martin Parr, che con i suoi colori vibranti ed eccessivi continua a narrarci la grande fiera delle vanità del nostro tempo. Si arriva alle ricerche contemporanee, dove la messa in scena è studiata per trasmettere un messaggio che va oltre l’immagine stessa. Dai ritratti di Clark & Pougnaud immersi nella luce di Edward Hopper, passando dalla ricerca pittorica di Jan Saudek, arrivando agli estremi del collettivo russo AES+F, fino alla totale irrealtà dei manichini surrealisti di Bernard Faucon. L’ingresso alla mostra è libero e ci sarà anche una straordinaria sezione  curata da Cinzia Battagliola, che raccoglie bellissimi scatti donati da 12 importanti fotografi: Carla Cinelli, Renato Corsini, Mario De Carolis, Ilaria Facci, Sandro Frinolli Puzzilli, Pierangelo Gramignola, Carla Iacono, Mauro Maffina, Sonia Lamia, Alan Pasotti, Jacqueline Roberts e Cinzia Battagliola, acquisibili con offerta minima. Il ricavato andrà a sostenere il progetto  “No One Out! Empowerment per l’inclusione giovanile negli slum di Nairobi”. Laboratori di fotografia saranno organizzati in una sala dello Spazio Contemporanea in collaborazione con gli istituti scolastici della città. Aperture straordinarie su richiesta per gruppi e scuole, solo previa prenotazione allo 0306950381. L’inaugurazione sarà venerdì 1 dicembre alle ore 19. La mostra si protrarrà fino a domenica 7 gennaio e sarà aperta dal giovedì alla domenica dalle 15.30  alle 19.30. Scarica la locandina in pdf Scarica il pieghevole della mostra in pdf Metti “mi piace” alla pagina facebook della...

read more

E’ ora di pensare al Natale

Posted by on 9:30 am in News | 0 comments

E’ ora di pensare al Natale

A Natale fai un regalo speciale, regala solidarietà! Quest’anno per Natale puoi scegliere di far felice più di una persona! Scegliendo il panettone solidale o i biglietti natalizi dello SVI  sosterrai il nostro progetto a sostegno dei giovani degli slum di Nairobi, in Kenya. Per conosce l’offerta solidale dello SVI clicca qui ! PRENOTA SUBITO e prova il gusto dolce della...

read more

Gino Filippini una vita fiorita – 15 ottobre

Posted by on 12:19 pm in News | 0 comments

Gino Filippini una vita fiorita – 15 ottobre

DOMENICA 15 OTTOBRE 2017 Nell’ambito del Festival della Missione, per “Un libro in 60 minuti”, verranno presentati i  libri AAVV, Africa. Sognare oltre l’emergenza. Gino Filippini: 40 anni per l’Africa, Edizioni Paoline – Aurelio Boscaini, Gino Filippini: volontario a vita, EMI. Ore 16.30 Gino Filippini, una vita fiorita Intervengono: padre Alex Zanotelli  e il presidente SVI Paolo Romagnosi Modera: suor Paola Moggi, direttrice di Combonifem  L’evento si terrà presso la Libreria del Festival, una struttura appositamente allestita in corso Zanardelli (all’incrocio tra Corso Palestro, Via X Giornate e Corso Zanardelli)  Vi aspettiamo numerosi per continuare a sognare…oltre...

read more

Corso di formazione al volontariato internazionale – 7 ottobre

Posted by on 4:12 pm in News | 0 comments

Corso di formazione al volontariato internazionale – 7 ottobre

Il nuovo Corso di Formazione di SVI – Servizio Volontario Internazionale,  prenderà  il via sabato 7 Ottobre 2017, alle 15, presso la sede dello SVI in Via Collebeato 26 a Brescia. I primi quattro incontri saranno di presentazione e orientamento, poi, il corso proseguirà con gli appuntamenti quindicinali per tutti coloro che vorranno iscriversi (è richiesto un contributo annuo di 60 euro). La metodologia del Corso è di tipo partecipativo, cioè utilizza come risorse primarie per l’apprendimento l’esperienza di chi partecipa alla proposta formativa stessa. Inoltre si sperimentano role playing, simulazioni e studi di caso. Il gruppo sarà il luogo di discussione e di generazione di modalità originali di pensare alla realtà e di agire su di essa. Incontro tra culture diverse, Tecnologie appropriate, Cambiamento e relazione d’aiuto, La gestione delle riunioni, Dinamiche di gruppo, sono solo alcuni dei temi che verranno sviluppati durante il corso.  Un percorso formativo, perciò, rivolto a tutti coloro che voglio no approfondire tematiche e conoscenze rivolte non soltanto al mondo del volontariato nei sud del mondo, ma anche alla nostra quotidianità. Per  maggiori informazioni segreteria@svibrescia.it oppure telefonare allo 030 6950381. Scarica qui il programma completo del corso Visualizza la...

read more

RUN OUT – Corri per le periferie del Mondo – 21 settembre

Posted by on 12:14 pm in News | 0 comments

RUN OUT – Corri per le periferie del Mondo – 21 settembre

RUN OUT – Corri per le periferie del mondo, 5 km a passo libero, per chi corre e chi cammina,  organizzata dall’associazione No One Out – periferie al centro, per aiutare tutti coloro che vivono ai margini, è in dirittura di partenza. L’evento è realizzato, per il secondo anno,  assieme alle tre ONG bresciane MMI, SCAIP e SVI e al partner tecnico CorriXBrescia. Nella serata di giovedì 21 settembre prenderà il via dalla parrocchia di Santo Spirito in via Don Vender 25 , a Brescia, una corsa per tutti: corridori, camminatori, camminatori con cani al guinzaglio, bambini, passeggini, gruppi, etc. 5 km nel quartiere di Urago Mella. PARTENZA – ARRIVO e ORARI Giovedì 21 settembre 2017, parrocchia di Santo Spirito in via Don Vender 25, Brescia Ore 17:30  apertura iscrizioni (chiusura bambini ore 19:00, adulti ore 19:30) Ore 19:00  breve corsa per i bambini (fino a 12 anni) Ore 19:30  partenza 5 km Dalle ore 20:00 ristoro per i partecipanti Dalle ore 19:30 sarà possibile cenare con panino e salamine, formaggio fuso e patatine e godersi una divertente serata organizzata dal Gruppo Volontari Oratorio Santo Spirito presso l’oratorio della parrocchia di Santo Spirito in via Don Vender 40 a Brescia. Negli spazio dell’oratorio saranno allestiti alcuni gazebo informativi e promozionali dei partner sostenitori dell’evento. Visualizza e scarica la locandina La manifestazione avrà luogo con qualsiasi situazione atmosferica. ISCRIZIONI Le iscrizioni avverranno direttamente nel luogo dell’evento il giorno della corsa, a partire dalle 17:30 5 € adulti. IN OMAGGIO IL PACCO GARA 3 € bambini fino ai 12 anni compiuti. IN OMAGGIO UNA MEDAGLIA PROMOZIONE SPECIALE CORRIXBRESCIA 2017/2018: iscrizione corsa solidale RUN OUT + INTERA STAGIONE CORRIXBRESCIA a 25€ (invece di 30€). PER TUTTI I PARTECIPANTI UN RICCHISSIMO PACCO GARA:  ZAINETTO + BRACCIALETTO CATARIFRANGENTE, 1 KG DI RISO + 1 BUONA PER  PROVA NELLE PALESTRE HELLO FIT Il ricavato sarà devoluto in beneficenza al progetto “NO ONE OUT”, a sostegno dell’empowerment giovanile in Kenya, per i giovani delle periferie di Nairobi; non è soggetto a Iva a norma del 4°comma art. 4 del DPR 21.10.72 n. 633 e successive modifiche. RISTORO All’arrivo sarà disponibile un servizio di ristoro per tutti gli iscritti. PREMI Saranno premiati: 1° classificato categoria maschile 1° classificato categoria femminile 1° camminatore con cane al guinzaglio 1° camminatore con passeggino PRESIDIO SANITARIO DI EMERGENZA Un’ambulanza sarà presente nella zona della partenza e sarà a disposizione per tutta la durata della gara. PARTECIPAZIONE Alla manifestazione possono prendere parte persone di ogni età e capacità. I bambini devono essere accompagnati da un adulto. Sono ammessi pattini, passeggini e carrozzelle per disabili, cani al guinzaglio. Non sono ammesse biciclette e/o qualsiasi altro mezzo di trasporto. ASSICURAZIONE E RESPONSABILITÀ Il partecipante solleva l’organizzazione da ogni responsabilità circa la propria idoneità fisica dal momento dell’iscrizione alla gara e dichiara di essere in regola con le disposizioni di legge emanate dal Ministero della Sanità D.M. 28-02-1993. Inoltre il partecipante esonera gli organizzatori e i suoi collaboratori, tutti i sostenitori e qualsiasi altra persona o entità correlata all’evento da ogni responsabilità civile e penale, per danni a persone e/o cose da lui causate o da lui derivate, prima, durante e dopo lo svolgimento della stessa. I partecipanti dovranno altresì attenersi alle norme del Codice della Strada. La manifestazione è coperta da assicurazione R.C.T.V. Gli organizzatori, pur avendo cura della buona riuscita della manifestazione, declinano ogni responsabilità civile derivante da eventuali danni a...

read more