Pages Menu
Categories Menu

Scritto da il Feb 28, 2017 in News | 0 comments

Scelte di palco: rassegna teatrale per un’umanità solidale – 9, 16 e 28 marzo

Le organizzazioni Ipsia e Acli Provinciali, Scaip, Svi, Medicus Mundi, Fondazione Piccini, Fondazione Tovini e Centro Missionario Diocesano, ripropongono per l’anno 2017 l’iniziativa “Scelte di Palco – rassegna teatrale per un’umanità solidale”, per il terzo anno consecuitvo.

Filo conduttore di quest’anno saranno i temi dell’immigrazione, dell’ accoglienza, e della diversità, attraverso tre spettacoli che parlano di viaggi, fisici ed interiori, da intraprendere, di sogni da inseguire,  ma anche di pregiudizi da sfatare e di individualismi da abbandonare, il tutto raccontato con grande bravura ed  intensa leggerezza.

Allo spettatore il compito di lasciarsi trasportare e sorprendere durante gli spettacoli e tornare a casa con nuovi ed importanti spunti di riflessione.

9 marzo 2017 ore 20.45

Teatro S. Faustino, Via IV Novembre 10, Sarezzo
“Buon Viaggio” della Compagnia Cicogne Teatro Arte Musica.
Costo biglietto: € 5,00

Il viaggio del piccolo Tarek dal Mali fino al Mediterraneo. Istantanee, brevi sequenze, frammenti di una realtà in cui rischio e sogno si incontrano e si confondono indissolubilmente. Una storia immaginata, ma che ne ricalca molte altre, ricostruita seguendo il cammino di tanti, attraverso l’Africa, secondo la rotta percorsa da Fabrizio Gatti nel libro “Bilal”.

A seguire incontro con gli operatori della Cooperativa “Il Mosaico”.

16 Marzo 2017 ore 20.45
Cinema Teatro Gloria, Via S. Pietro 3, Montichiari
“Teatro Forum” della compagnia sPunti di Vista
Costo biglietto: € 5,00

Nel teatro di Boal ci sono forma-attori e spett-attori (che però possono scegliere di essere solo spettatori) e appena si comincia si capisce che non si tratta proprio di uno spettacolo “classico”.
Il teatro è lo spazio del “come se…”. Puoi provare, puoi osare, puoi guardare puoi… giocare. In ogni caso hai la possibilità di sperimentare, o attraverso qualcun altro, cosa succede se si prova a cambiare qualcuno o qualcosa: un personaggio, un atteggiamento, uno stato d’animo. Nel teatro di Boal ci sono forma-attori e spett-attori (che però possono scegliere di essere solo spettatori) e appena si comincia si capisce che non si tratta proprio di uno spettacolo “classico”.
In concreto, sarà proposta una situazione reale e “riconoscibile” che fungerà da stimolo per ragionare su aspetti problematici e insieme si andrà alla ricerca di soluzioni possibili ma, soprattutto, di possibili soluzioni.

Precede lo spettacolo apericena organizzato dell’associazione Alveare.

28 marzo 2017 ore 20.45
Teatro S. Giovanni, Contrada S. Giovanni 12, Brescia
“Sapiens” della compagnia teatrale CUT “La stanza”
Costo biglietto: € 5,00

Un gruppo di attori, rinchiusi in un teatro, sta provando uno spettacolo sull’individualismo dell’uomo contemporaneo. Mentre discutono sul tema, vengono interrotti dall’arrivo di una straniera in cerca di aiuto, che metterà in crisi tutto il loro mondo (e i principi di cui si sono riempiti la bocca).

Precede lo spettacolo apericena solidale a cura della comunità “I tre volti” (costo cena € 15,00 con iscrizione presso Walter Meschini 333.3712186 – cittaemondo@yahoo.it entro lunedì 27 marzo).

 

Per info: Teatro Telaio | via Villa Glori 10b | tel. 030.46535

Visualizza la locandina della rassegna in pdf

Scrivi una risposta

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *